Arena Civica (foto FIDAL MIlano)
Arena Civica (foto FIDAL MIlano)
FASTWEB

Sono oltre due anni, dal 2018, che non si disputa alcuna competizione all’interno dello storico impianto voluto, agli inizi del 1800, da Napoleone Bonaparte, da sempre uno dei massimi templi dello sport italiano, con particolare riguardo all’Atletica.

Adesso, dopo un’attenta ristrutturazione atta a ridarle lo splendore di un tempo, l’Arena Civica, intitolata al grande Gianni Brera, è pronta a riaccogliere sulla sua nuovissima pista, disegnata in un inusuale verde-arancio, ogni tipo di competizione a cominciare dai giovanissimi cadetti che la inaugureranno il prossimo 11 ottobre, domenica.

L’evento giovanile in programma denominato ‘Mi-Teen in Arena‘ sarà organizzato dal Comitato Provinciale FIDAL Milano, in collaborazione con il Comitato Regionale FIDAL Lombardia e precederà, di pochi giorni, l’inaugurazione ufficiale dell’impianto che si terrà giovedì 15 ottobre.

Sarà una riunione per rappresentative provinciali (nati 2005-2006), con quindici formazioni provenienti dalla Lombardia (Milano, Bergamo, Brescia, Como-Lecco, Cremona, Pavia, Sondrio, Varese), dal Piemonte (Torino, Alessandria, Asti, Biella-Vercelli, Cuneo, Novara) e dal Veneto (Verona).

Le gare inizieranno alle 14 e sono attesi circa 200 atleti.

Molto importante la partecipazione di alcuni importanti atleti lombardi, quali su tutti il campione italiano dei 110 ostacoli Lorenzo Perini e il vicecampione dei 400, Vladimir Aceti che premieranno alcuni dei vincitori delle gare.

In questo periodo di pandemia non è certo facile organizzare eventi, ma la nuova pista dell’Arena meritava una gara speciale. Da questo ‘Mi-Teen’ riparte la grande atletica a Milano, assente ormai da 5 anni”  le parole di Paolo Galimberti, Presidente di FIDAL Milano.

Fastweb Fibra