Mattia Furlani (foto Grana/FIDAL)
Mattia Furlani (foto Grana/FIDAL)
FASTWEB

Ancora una buona prova di Mattia Furlani che, dopo la parentesi sui 150 metri di qualche giorno fa quando ha stabilito, con 16″57, la miglior prestazione italiana di categoria, under 16, è ritornato alla sua specialità preferita, quella della sorella Erika, il salto in alto e ha ritoccato il suo precedente primato di 2,08 aggiungendo 2 cm, 2,10.

Il risultato a Roma, allo stadio Paolo Rosi dell’Acqua Acetosa, nel corso di un meeting regionale che ha visto anche la vittoria, sui 400 ostacoli, di Mattia Contini in 51″90 in una gara che avrebbe dovuto vedere anche la presenza di Alessandro Sibilio, tenuto precauzionalmente fermo per un affaticamento muscolare.

Fastweb Fibra