Epis vince al rientro sui 10 km di Torino

La maratoneta azzurra si impone nella gara di contorno alla mezza del capoluogo piemontese

Giovanna Epis rientra finalmente in gara, dopo l’eccellente prestazione della maratona di Valencia dello scorso dicembre, e ottiene la vittoria nella 10 km di Torino con il tempo di 33’22, a una settimana dal prossimo impegno nella mezza maratona del 3 aprile a Berlino.

In realtà Giovanna era alla partenza di una competizione analoga, una settimana fa a Lille in Francia, ma non aveva potuto gareggiare per una caduta collettiva che aveva bloccato varie partecipanti.

Il suo crono finale è poco distante dal record personale nei 10 chilometri, realizzato nella passata stagione a Trieste, con 33’00.

Le dichiarazioni di Giovanna dopo la vittoria: “Ho deciso di mettermi alla prova dopo la caduta di sette giorni fa in partenza che mi ha impedito di correre a Lille, in Francia, ma che per fortuna non ha lasciato particolari conseguenze. Su un percorso ondulato, al termine di una settimana in cui ho macinato 165 chilometri in allenamento, è stato un buon test”.

Alle sue spalle la keniana Mary Wangari Wanjohi in 37’15 e Giorgia Priotti con 37’46, mentre tra gli uomini vittoria per Stefan Gavril in 30’42 nei confronti di Roberto Boni  con 31’24.

La mezza maratona di Torino

Esordio sui 21,097 chilometri del percorso per il siciliano Giuseppe Gerratana che si piazza al secondo posto in 1h04’39, dietro il keniano Simon Dudi Ekidor (1h03’10) e davanti al connazionale del vincitore Amos Kipkemboi Bett (1h04’58).

Al femminile debutto sulla distanza anche per la 19enne Aurora Bado, seconda al traguardo in 1h17’47 nella gara vinta dalla keniana Joyce Muthoni Njeru con 1h13’23.

Tutti i risultati

Sport OK Junior