Staffette azzurre 4x400 (foto CONI)
Staffette azzurre 4x400 (foto CONI)
FASTWEB

Si stanno definendo, in questi giorni, i componenti della squadra italiana che partiranno alla volta di Torun per disputare, dal 4 al 7 marzo prossimo, i Campionati Europei al coperto.

Poiché i criteri di ammissione delle staffette erano legate a dei meccanismi multipli, si è dovuto attendere il pronunciamento di European Athletics che, questa mattina, ha  confermato l’ammissione del quartetto femminile, mentre quello maschile era da tempo qualificato di diritto sulla base delle graduatorie dei due anni precedenti.

Le squadre partecipanti saranno 6 in totale, per ogni sesso, che si contenderanno il titolo in una gara unica, una per atleti e una per atlete.

Le avversarie delle azzurre saranno la fortissima Olanda di Femke Bol e Lieke Klaver, la Polonia campionessa europea in carica e argento mondiale outdoor, e poi l’Ucraina, la Gran Bretagna e la Germania.

Nell’ambito maschile, invece, l’Italia si troverà contro il Belgio (campione in carica), Polonia, Gran Bretagna, Olanda e Repubblica Ceca.

L’appuntamento è per domenica 7 marzo, alle 18.57 gli uomini, alle 19,10 le donne.

Per quanto riguarda i componenti bisognerà aspettare le convocazioni ufficiali che avverranno insieme a tutti/e coloro facenti parte della spedizione azzurra.

Di quelli della foto in copertina ci dovrebbero essere certamente, tra gli uomini, Edoardo Scotti, Brayan Lopez, a cui di aggiungerà certamente il campione italiano indoor Vladimir Aceti, il neo italiano Robert Grant se volerà dagli States, e il giovanissimo Lorenzo Benati.

Tra le donne invece, Rebecca Borga ha appena vinto il titolo italiano al coperto, con personale ed è in grande forma ma, non da meno, Alice Mangione, mentre le altre tre dovrebbero essere Ayomide Folorunso, Eloisa Coiro ed Eleonora Marchiando, ma potrebbe anche essere convocato un atleta in più per ogni squadra.

 

 

 

Sport OK Junior