Larissa Iapichino (foto GP.it)
Larissa Iapichino (foto GP.it)
FASTWEB

Se Lorenzo Patta è stato il grande protagonista della giornata inaugurale dei campionati juniores-promesse di Grosseto, vincendo i 100 metri under 23 con il suo personale di 10″31, tra le donne della stessa categoria il successo è per Chiara Melon che si conferma dopo il titolo indoor dei 60 con un buon 11″62.

Le vittorie della categoria under 20 vanno invece ad Abdou Guene con 10″57 e ad Eleonora Ricci con 11″81.

Successo nei lanci under 23 per Carolina Visca nel giavellotto con 54,40 e per Giorgio Olivieri nel martello con 70,95.

Nel lungo promesse Elisa Naldi stabilisce il personale con 6,32 e conquista il titolo.

Nel lungo juniores facile qualificazione per la finale di domani di Larissa Iapichino che  atterra a 6,21 con il primo tentativo, ampiamente oltre la misura richiesta di 5,95.

In batteria nei 400 metri femminile facile qualificazione per Rebecca Borga vista ieri al Golden Gala come del resto anche il sensazionale Edoardo Scotti che ha confermato la sua presenza, per domani, nelle batterie dei 200 metri promesse.

Tutti i risultati

 

Fastweb Fibra