Cherry corre i 400 metri in 44”37 a Fort Worth

Un meeting di Continental Tour bronze svoltosi in Texas

FASTWEB

La città texana di Fort Worth ha ospitato una tappa del Continental Tour Bronze, condizionata fortemente dalla pioggia e dal vento.

La migliore prestazione tecnica del meeting statunitense è arrivata dai 400 metri maschili dove Michael Cherry ha fermato il cronometro in un ottimo 44”37, secondo miglior tempo mondiale del 2021.

Cherry aveva realizzato il precedente record personale di 44”66 quattro anni fa. Il campione del mondo Steven Gardiner si è fermato per motivi precauzionali, ma ha confermato dopo la gara che non si tratta di un infortunio serio.

Il messicano Valente Mendoza si è classificato secondo in 46”17 precedendo di un centesimo di secondo Aldrich Bailey.

La campionessa olimpica dei 200 metri di Londra 2012 Allyson Felix ha corso la prima gara stagionale sui 400 metri femminili in 50”88 superando la tre volte campionessa mondiale della staffetta 4×400 Jessica Beard (51”31), la giamaicana Chrisann Gordon Powell (51”42), la messicana Paola Moran (51”70), Jade Stepter (51”76).

Ronnie Baker ha vinto i 100 metri maschili in 10”39 con vento contrario di -3.2 m/s precedendo Marvin Bracy (10”59).

Mikiah Brisco si è imposta sui 100 metri femminili in 11”42 con vento contrario di -3.3 m/s davanti alla due volte campionessa olimpica dei 200 metri Veronica Campbell Brown (11”55), Caitland Smith (11”60) e Hannah Cunliffe (11”61).

La portoricana Jasmine Camacho Quinn (leader mondiale stagionale) ha confermato il suo eccellente momento di forma vincendo i 100 ostacoli in 12”84 con vento contrario di -2.1 m/s davanti alla vice campionessa mondiale indoor Christina Clemons (12”92), a Queen Claye (13”21) e a Sharika Nelvis (13”27).

Aaron Mallett ha dominato i 110 ostacoli in 13”64 con vento contrario di -2.0 m/s davanti a Ruemin Walters (13”73).

La panamense Gianna Woodruff è stata l’unica a scendere sotto i 56 secondi sui 400 ostacoli femminili con 55”37.

La bahamense Tynia Gaither ha conquistato il successo sui 200 metri in 23”11 con vento contrario di -2.6 m/s superando di sei centesimi di secondo Candace Hill.

Il leader mondiale stagionale del lancio del martello Rudy Winkler ha sfiorato la barriera degli 80 metri realizzando 79.53m al secondo tentativo e 79.69m alla quinta prova. Winkler ha migliorato il primato personale con 81.98m a fine Aprile.

Maggie Malone ha vinto il lancio del giavellotto femminile migliorando di 32 centimetri il record personale con 62.70m.

Sport OK Junior