Cissé vince i 60 metri a Lione

FASTWEB

Il velocista ivoriano Arthur Cissé ha vinto i 60 metri nel meeting francese di Lione in 6”66 battendo di tre centesimi di secondo il diciassettenne Jeff Erius, primatista europeo under 18 sui 100 metri con 10”27.

L’algerino Djamel Sedjati ha fermato il cronometro in un buon 1’46”59 sugli 800 metri maschili battendo Mostafa Smaili (1’47”44) e Hamza Belmer (1’47”45). L’italiano Jacopo Peron si è aggiudicato la terza serie in 1’51”05.

Flavien Szot ha conquistato la vittoria sui 1500 metri in 3’41”50 precedendo di due centesimi di secondo Salim Keddar. L’italiano Ossama El Kabbouri si è piazzato al quarto posto nella seconda serie con il record personale di 3’54”32.

Meriem Sahnoune ha vinto gli 800 metri femminili in 2’05”51 precedendo la figlia d’arte Eleonora Vandi (2’06”84).

L’olandese Liam Van de Schaaf si è aggiudicato i 60 ostacoli maschili in 7”80 davanti al francese Just Kwaou Mathey (7”87) e al turco Mikdat Selver (7”88).

Il francese Jules Pommery ha sfiorato la barriera degli 8 metri nel salto in lungo maschile con 7.97m.

La transalpina Amandine Brossier ha fatto registrare un buon 37”59 sui 300 metri femminili.

Sport OK Junior