Moro migliora il personale sui 60 metri con 6”67

Primo lampo sui 60 metri della nuova stagione al coperto in Italia

FASTWEB

Nel pomeriggio delle gare del Palaindoor di Ancona di ieri, in cui vi è stato l’ottima e imprevista prestazione di Mattia Furlani nel salto in lungo, con un salto a 7,47 che l’ha portato a 5 centimetri dalla miglior prestazione italiana Under 18 detenuta dal mitico Andrew Howe, c’è da registrare anche l’eccellente prova del ventiquattrenne sardo Antonio Moro, che ha migliorato il record personale su 60 metri con 6”67 in finale dopo aver corso la batteria in 6”71.

Continua il momento d’oro dello sprint sardo dopo i successi di Dalia Kaddari e di Lorenzo Patta nel corso del 2021.

Tutti i risultati di Ancona

Sport OK Junior