Gaia Sabbatini (foto Gazzetta.it)
Gaia Sabbatini (foto Gazzetta.it)
FASTWEB

Non solo i tre big azzurri, Tortu, Desalu e Crippa, ma tanta Italia questa sera gareggia nel nord dell’Europa, in Finlandia.

Al meeting di Espoo sono attesi sette azzurri: quattro nel mezzofondo e tre nei lanci.

Sui 3000 siepi (ore 18.07)la trentina Isabel Mattuzzi seconda italiana all time con 9’34″02 agli Europei di Berlino nel 2018, che ha esordito tre settimane fa in 10:06.13 a Lahti e c’è poi l’importante rientro di Martina Merlo a quasi due anni dall’ultima volta in questa specialità.

Negli 800 metri, le due compagne di allenamento, nonché grandi amiche, la 21enne abruzzese Gaia Sabbatini, tricolore indoor dei 1500 che al recente meeting di Trieste con 2’05″15 ha sfiorato il suo limite di 2’04″88 e la coetanea Martina Tozzi , 2’06″20 di personale datato 2017, con inizio alle 19.25.

Nei lanci torna in pedana la discobola Daisy Osakue, a pochi giorni dalla riunione di Livorno dove sabato è riuscita a incrementare il primato stagionale portandolo a 59,98.

Nel martello maschile ci saranno il romano Simone Falloni che cercherà di confermare i segnali di crescita mostrati proprio a Livorno, con un lancio a 72,90 e il pluricampione italiano Marco Lingua (asd Marco Lingua 4ever): 72,37 in febbraio e 71,17 finora nella parte estiva della stagione.

Fastweb Fibra