Keitaro Fujita (foto Nippon News)
Keitaro Fujita (foto Nippon News)
FASTWEB

Keitaro Fujita ha vinto il salto in alto con 2.28m al Memorial Michitaka Kitami di Osaka, meeting inserito nel circuito World Athletics Continental Tour Bronze.

Il ventitreenne nipponico, campione asiatico under 20 nel 2016, ha superato le misure iniziali sempre al primo tentativo ma ha avuto bisogno di due prove per valicare l’asticella a 2.22m, mentre il campione giapponese Tomohiro Shinno ha centrato questa quota al primo colpo.

Shinno ha commesso un errore alla misura successiva di 2.25m e nelle due rimanenti prove a sua disposizione a 2.28m. Fujita si è aggiudicato la gara valicando l’asticella a 2.28m al terzo tentativo prima di commettere tre errori a 2.31m.

Il campione giapponese e finalista olimpico del lancio del giavellotto Riohey Arai ha realizzato il primato stagionale con 81.73m all’ultimo tentativo superando Takuto Kominami (78.93m).

Nella gara di giavellotto femminile quattro atlete si sono alternate in testa. Momone Ueda ha aperto la gara con 58.10m sfiorando il record personale di 15 cm.

La primatista nazionale Haruka Kitaguchi ha superato Ueda con un lancio da 58.36m al quarto tentativo. Yuka Sato e Mikako Yamashita hanno lanciato l’attrezzo a 58.08m e 58.04m rispettivamente al terzo e al quarto tentativo.

Sato si è migliorata due volte con 58.19m e 60.69m al quinto e sesto tentativo. Yamashita si è portata in seconda posizione con 59.07m all’ultima prova a sua disposizione.

 

 

 

Fastweb Fibra