Julija Levčenko (foto flickr.com)
Julija Levčenko (foto flickr.com)
FASTWEB

La saltatrice in alto ucraina Yuliya Levchenko ha realizzato il primo salto oltre i 2.00 metri di questa stagione outdoor a Kiev.

La vice campionessa mondiale di Londra 2017 sfiderà la connazionale Yaroslava Mahuchik al meeting Herculis EBS di Montecarlo del prossimo 14 Agosto.

Levchenko ha un primato personale di 2.03m, mentre Mahuchik ha portato il primato mondiale under 20 a 2.04m lo scorso anno in occasione della medaglia d’argento ai Mondiali di Doha.

Richardson velocissima ma con vento a favore

Sha’Carri Richardson ha fermato il cronometro in 10”79 con vento a favore di +2.7 m/s a Fort Worth in Texas.

Ai Campionati NCAA dello scorso anno la ventenne statunitense vinse i 100 metri in 10”75 e si classificò seconda sui 200 metri in 22”17.

Ponzio rivelazione stagionale del getto del peso

Il venticinquenne statunitense di origini italiane Nick Ponzio ha migliorato il record personale nel getto del peso tre volte nella stessa gara con 21.32m, 21.48m e 21.72m a Kutztown in Pennsylvania stabilendo la seconda migliore prestazione mondiale dell’anno alle spalle del connazionale Ryan Crouser (22.91m).

Il ceco Tomas Stanek ha gareggiato due volte negli ultimi giorni nel getto del peso realizzando 21.24m a Pardubice e 20.60m a Praga.

Mezzofondo: McGee batte Coburn nel miglio

Il mezzofondo ha fatto registrare il buon 4’21”81 nel miglio femminile di Cory McGee, che ha preceduto Dani Jones (4’23”33) e la campionessa mondiale dei 3000 siepi di Londra 2017 Emma Coburn, terza in 4’23”65.

Mismas migliora il primato sloveno sui 3000 metri

La mezzofondista slovena Marusa Mismas ha migliorato il primato nazionale sui 3000 metri con 8’46”44 ai Campionati sloveni di Celje pochi giorni dopo aver realizzato la seconda migliore prestazione di sempre sui 2000 siepi.

La sedicenne ungherese Greta Varga ha realizzato la migliore prestazione europea under 18 e under 20 sui 2000 siepi con 6’19”23.

 

Fastweb Fibra