Elaine Thompson Herah (foto Buzz Carribean)
Elaine Thompson Herah (foto Buzz Carribean)
FASTWEB

Continua il duello a distanza tra Elaine Thompson Herah e Shelly Ann Fraser Pryce nella seconda giornata del Velocity Fest di Kingston.

La campionessa olimpica in carica dei 100 e dei 200 metri Thompson Herah, ha corso i 200 metri in un ottimo 22”19 (vento a favore di +0.7 m/s), secondo miglior crono mondiale dell’anno.

Soltanto Shaunae Miller Uibo ha fatto meglio nel 2020 con 21”98 in Florida.

Anthonique Strachan si è classificata seconda in 22”67 precedendo di tre centesimi di secondo la quattrocentista Shericka Jackson.

La due volte campionessa olimpica dei 100 metri Shelly Ann Fraser Pryce ha vinto l’altra serie in 22”57.

Tyquendo Tracey ha vinto i 100 metri maschili in 10”20 superando di un centesimo di secondo Romario Williams.

Nesta Carter si è aggiudicato la seconda serie in 10”20 davanti a O’Shane Bailey (10”24).

Janieve Russell si è imposta sui 400 metri femminili in 51”74 precedendo di due centesimi di secondo Shericka Jackson. Russell ha completato la doppietta vincendo anche i 400 ostacoli in 55”50. Megan Tapper ha dominato i 100 ostacoli in 13”04.

Ehammer realizza la migliore prestazione mondiale dell’anno nel decathlon

Ai Campionati svizzeri di prove multiple di Langenthal vicino a Berna il campione europeo under 20 di decathlon Simon Ehammer continua a stupire vincendo con 8231 punti, migliore prestazione mondiale dell’anno e record nazionale under 23.

Il ventenne rossocrociato ha stabilito sei primati personali individuali (10”50 sui 100 metri, 13”73 sui 110 ostacoli, 47”27 sui 400 metri, 13.75m nel getto del peso, 35.23m nel lancio del disco e 4’42’54 sui 1500 metri) e un record eguagliato nel salto con l’asta (4.90m).

La ventenne Annik Kaelin ha vinto il titolo nazionale dell’eptathlon con 6167 punti arrivando a soli tre punti dal primato personale stabilito un mese fa. La medaglia di bronzo degli Europei Under 20 dello scorso anno ha realizzato 13”44 sui 100 ostacoli, 1.81m nel salto in alto, 12.39 nel getto del peso, 24”46 sui 200 metri, 6.14m nel salto in lungo, 46.66m nel lancio del giavellotto e 2’21”45 sugli 800 metri.

La specialista del salto in lungo ticinese Emma Piffaretti ha vinto l’eptathlon nella categoria under 18 con 5308 punti.

Serena Capponcelli supera 1.80m a Bruxelles

Serena Capponcelli, atleta azzurra che vive in Belgio, ha esordito nella stagione outdoor realizzando 1.80m nel salto in alto nel meeting Brussels Grand Grand Prix allo Stadio Re Baldovino di Bruxelles.

La trentunenne emiliana ha successivamente sbagliato tre prove alla quota di 1.83m.

Nel 2011 Serena ha praticato il bob come pilota. Ha sposato Arno, ciclista amatoriale belga, nel Settembre 2015, e si è trasferita a Lede nelle Fiandre nel 2016.

Nel 2017 ha superato la misura di 1.89m migliorando il record personale di due centimetri e ha partecipato ai Campionati Europei Indoor di Belgrado.

Fastweb Fibra