Rosemary Wanjiru (foto swxrightnow.com)
Rosemary Wanjiru (foto swxrightnow.com)
FASTWEB

Dieci giorni dopo aver debuttato nella stagione 2020 con una vittoria sui 5000 metri al meeting di Fukagawa la keniana Rosemary Wanjiru ha vinto i 10000 metri femminili ad Abashiri nel terzo meeting del circuito Hokuren Distance Challenge.

La venticinquenne keniana ha tagliato il traguardo in 30’38”18 precedendo di 45 secondi la giapponese Mao Ichiyama.

Wanjiru ha mancato di tre secondi il primato personale stabilito lo scorso anno in occasione del quarto posto ai Campionati mondiali di Doha.

La giapponese Mao Ichiyama si è classificata seconda stabilendo il primato personale con 31’23”30.

Il keniano Jonathan Ndiku (specialista dei 3000 siepi) ha vinto la gara maschile in 27’23”47 precedendo i keniani Alexander Mutiso (27’44”37) e Richard Kimunyan Yator (27’49”35).

La campionessa mondiale under 20 Nozomi Tanaka ha vinto i 5000 metri in 15’02”62 una settimana dopo aver stabilito il primato giapponese sui 3000 metri con 8’41”35.

Benard Kibet Koech si è imposto sui 5000 metri in 13’11”77.

L’ostacolista Annimari Korte in grande forma a Lathi

La finlandese Annimari Korte prosegue la sua striscia vincente imponendosi sui 100 ostacoli in 12”80 dopo aver corso la batteria in 12”96 con vento contrario di -1.8 m/s.

Korte ha preceduto Nooralotta Neziri (12”99) e Reeta Hurske (13”04). Korte ha corso già sette volte sotto i 13 secondi.

Presto le finlandesi potrebbero sfidare la nostra Luminosa Bogliolo in una sfida per la leadership europea.

Petrova debutta con 14.38m nel salto triplo

La bulgara Natalia Petrova (medaglia d’argento ai Campionati Europei Indoor) ha fatto un promettente debutto in questa stagione vincendo il salto triplo femminile con 14.38m a Plodvid (migliore prestazione europea dell’anno e seconda misura mondiale stagionale alle spalle del 14.55m di Liadagmis Povea).

Stanek oltre i 21 metri nel getto del peso

Il ceco Tomas Stanek (bronzo europeo indoor nel getto del peso) ha superato la barriera dei 21 metri con 21.08m a Tabor in Repubblica Ceca.

Fastweb Fibra