Mostruosa prestazione di Ajla Del Ponte: 10″91 e record svizzero

Fenomenale prestazione della velocista ticinese nelle batterie dei 100 femminili

FASTWEB

Sensazionale crono, nelle batterie dei 100 metri femminili corsi nella prima mattinata dell’Atletica, dei giochi olimpici, realizzato dalla velocista del Canton Ticino Ajla Del Ponte che ha corso nel tempo di 10″91 che le vale, oltre alla soddisfazione della prima volta in carriera sotto gli 11, il nuovo primato svizzero.

Ajla, che noi di SprintNews.it seguiamo sempre con grande attenzione anche per via del fatto che sia originaria di Losone, un piccolo centro a pochissimi chilometri dal confine italiano, ha soffiato il record alla sua compagna di staffetta Mujinga Kambundji, e si è qualificata per le semifinali grazie al secondo posto alle spalle di Shelly-Ann Fraser-Pryce (10″84).

Le dichiarazioni di Ajla dopo la gara: “Non ho parole. Penso che quest’anno i 100 metri donne possano rubare la scena a quelli maschili. L’abbiamo visto, ci sono tante ragazze sotto gli 11 secondi, e io faccio parte di queste.

È semplicemente un sollievo, dopo il COVID e due mesi in cui non riuscivo a sentirmi me stessa, tornare al mio livello, perché sapevo di riuscire a fare queste cose, è incredibile.

Questa prestazione mi dà tanta fiducia. Andrò alle semifinali con ancora più adrenalina e vedremo cosa succede“.

Ricordiamo che la Del Ponte ha vinto i campionati europei indoor di Torun, a marzo, nei 60 metri.

Per la Kambundji, in ogni caso, la soddisfazione di aver corso la sua batteria nell’ottimo crono di 10″95 che eguaglia il suo personale che era il precedente primato svizzero.

Ajla Del Ponte (foto Olympic Games)
Ajla Del Ponte (foto Olympic Games)
Sport OK Junior