Record del mondo di Yulimar Rojas nel triplo: 15,67

Un primato atteso da tempo per la fenomenale atleta venezuelana

FASTWEB

L’assegnazione della medaglia d’oro del salto triplo femminile, dei Giochi Olimpici, non era incentrata come quasi tutte sulla domanda di chi potesse ottenerla, ma sulla curiosità in merito al fatto che la sicura vincitrice, la sensazionale venezuelana Yulimar Rojas potesse battere il record del mondo da lei tanto inseguito.

E record è stato, così che dopo quasi ventisei anni cada il primato precedente a 15,50 di Inessa Kravets, grazie al fenomenale 15,67 (+0.7) realizzato proprio all’ultimo salto.

Due europee sul podio: la portoghese Patricia Mamona atterra a 15,01 per l’argento (con 35 centimetri di progresso), la spagnola Ana Peleteiro si prende il bronzo con 14,87, entrambe al record nazionale.

Tutti i risultati

Sport OK Junior