Luca Lai (foto archivio)
Luca Lai (foto archivio)
FASTWEB CASA Fibra Ultra veloce

Il rapporto tra Luca Lai e la Svizzera si arricchisce di un altro interessante risultato e primato del velocista sardo che, oltretutto, sulle piste elvetiche trova sempre condizioni di vento perfette, entro il limite massimo consentito: fu 2.0 ai 992 metri di La Chaux De Fonds dove fece 10″24 ed è stato ancor meglio, oggi, ai 776 metri di Bulle dove ha corso in 10″22 migliorandosi ancora.

La sfida di giovedì prossimo, a Savona, si arricchisce dunque di un altro importante protagonista, con il primatista italiano dei 100 metri Filippo Tortu che si presenterà all’appuntamento con il terzo tempo stagionale in Italia.

Sempre nel Meeting de la Gruyère, da segnalare l’ottima prestazione del vincitore della finale, lo svizzero Silvan Wicki, che batte Lai e ottiene anche lui il personale con 10″11.

Durante l’inverno, tra l’altro, il portacolori dell’Athletic Club 96 Alperia è sceso a 6″57 sui 60 indoor, sempre in Svizzera a Magglingen diventando il sesto italiano di ogni epoca nella distanza.

Straordinaria Ajla Del Ponte sui 100 femminili

Non possiamo che essere molto felici dell’ottima prestazione dell’elvetica Ajla Del Ponte a cui, proprio due giorni fa nell’intervista esclusiva rilasciata a sprintnews.it, avevamo pronosticato un possibile tempo sotto gli 11″15 per come l’avevamo vista a Rieti una settimana fa.

In finale Ajla fa addirittura 11″08 (+0.7) dopo aver già migliorato in batteria, il suo vecchio personale di 11″21, in batteria con 11″10 (+1.5).

Ricordo che Ajla, aveva vinto i 100 metri alla Fastweb Cup di Rieti del 4 luglio, correndo in 11″35 la finale e 11″32 la batteria.

Ajla Del Ponte (foto RSI)
Ajla Del Ponte (foto RSI)

 

Fastweb Fibra