Laura Strati - Antonio Infantino (Foto Fidal Colombo)
Laura Strati - Antonio Infantino (Foto Fidal Colombo)
Fastweb Casa ADSL

Sull’aereo per Doha ci sarà un’azzurra in più. È stato accettato dalla Fidal l’invito arrivato oggi dalla IAAF per la lunghista Laura Strati, sulla base del meccanismo dei “target number”.

La saltatrice, che compirà 29 anni il 3 ottobre, due giorni prima del turno di qualificazione in programma sabato 5, è atterrata in questa stagione a 6,65, a sette centimetri dal primato personale di 6,72.

Accettato anche l’invito per la partecipazione nei 200 metri di Antonio Infantino  che era stato già convocato per la staffetta 4×100: l’italo-britannico che aveva mancato di un centesimo, 20″41, lo standard d’iscrizione, sarà quindi in pista domenica 29 per le batterie dei 200 metri che correrà insieme a Fausto Desalu.