Armand Duplantis (foto Getty Images)
Armand Duplantis (foto Getty Images)
FASTWEB

È difficile trovare aggettivi per definire la grandezza infinita di questo incredibile talento,  diventato ormai l’incontrastata icona dell’Atletica Mondiale, grazie alle sue continue prodezze.

Armand Mondo Duplantis è ripartito, dopo un 2020 trionfale, dal World Indoor Tour Silver di Düsseldorf e ha subito incantato con un salto, riuscito alla seconda prova, di 6,01 per poi attaccare, fallendo, la misura pazzesca di 6,19.

Al secondo posto nella gara dell’asta, un po’ a sorpresa, il tedesco Torben Blech, che con 5,86 polverizza il personale indoor di 5,72 e migliora anche quello, all’aperto, di 5,80.

Terzo, l’altra stella della competizione, Sam Kendricks il campione del mondo di Londra 2017 e Doha 2019, con 5,81.

Per un veloce aggiornamento, nelle altre gare da segnalare la vittoria di Dina Asher-Smith nei 60 femminili, in 7″12 davanti alla svizzera Ajla Del Ponte, che corre in 7″16 e realizza il suo personale sulla distanza.

Ajla Del Ponte (foto personale pagina facebook)
Ajla Del Ponte (foto personale pagina facebook)

Tra gli uomini, nei 60 metri, vittoria di Arthur Cissè in 6″54 davanti a Kevin Kranz 6″61, mentre nei 60 ostacoli donne da segnalare la vittoria di Nadine Visser con 8″00.

 

 

Sport OK Junior