Anche per Davide Re una pista estera per l’allenamento

    Il primatista italiano dei 400 metri si trasferisce in Svizzera

    FASTWEB

    Dopo le indiscrezioni di qualche settimana fa sulla chiusura del rapporto di collaborazione tecnica tra Chiara Milardi e Davide Re, il primatista italiano dei 400 metri ha ufficialmente comunicato il nome del suo nuovo allenatore che comporta, di fatto, il trasferimento dell’atleta in Svizzera, a Zurigo, dove sarà seguito da Flavio Zberg, ex quattrocentista, in un gruppo che comprende anche il campione europeo under 23 dei 400 metri Ricky Petrucciani.

    Anche per Re quindi, dopo Alessia Trost che si è trasferita a Berlino, anche se il nome del nuovo tecnico non è ancora noto, una nuova esperienza all’estero per cercare di superare ulteriormente i propri limiti e preparare al meglio la prossima importantissima stagione che vedrà, eccezionalmente, sia i Mondiali negli Stati Uniti che gli Europei in Germania.

    Sport OK Junior