Bradshaw vince il salto con l’asta su una spiaggia di Phuket

    Il bronzo olimpico supera la misura di 4.51m in una gara molto particolare. Altri interessanti risultati in giro per il mondo.

    FASTWEB

    La medaglia di bronzo olimpica Holly Bradshaw ha vinto una gara di salto con l’asta di street athletics del circuito Golden Fly disputata sulla spiaggia di Phuket in Thailandia con la misura di 4.51m.

    E’ stata una delle gare più divertenti che io abbia mai disputato. Grazie Phuket e il circuito Golden Fly”, ha commentato Bradshaw.

    Lo statunitense Austin Miller si è aggiudicato la gara maschile con 5.70m mentre la bielorussa Nastassia Myronchik si è imposta nel salto in lungo femminile con 6.47m.

    Kibet in evidenza nei 10000 in Giappone

    Nel fine settimana della Maratona di Fukuoka vinta dal keniano Michael Githae in 2h07’51, l’atletica giapponese regala altre grandi prestazioni sulle distanze del mezzofondo prolungato in pista dove si sono messi in luce i tanti atleti keniani residenti nel Paese del Sol Levante.

    Il venticinquenne keniano Antipas Kibet Kandie ha vinto i 10000 metri in 27’22”93 al Nittai University Trials di Yokohama. Kandie si era migliorato di recente correndo i 5000 metri in 13’08”58.

    Jonathan Ndiku si è piazzato al secondo posto in 27’23”44 precedendo il giapponese Ren Tazawa, che ha stabilito il miglior tempo nazionale di questa stagione con 27’23”44, e l’altro keniano Vincent Yegon (27’24”42).

    La keniana Naomi Musoni ha fatto registrare il miglior tempo sui 5000 metri femminili con 14’49”94 battendo le connazionali Agnes Mukari (14’53”73) e Tabitha Njeri (14’54’25”).

    Sarah Vaughn vince la Maratona di Sacramento

    La statunitense Sarah Vaughn ha vinto la Maratona di Sacramento in California in 2h26’53 all’esordio sulla distanza precedendo Molly Gabrill (2h29’17”) e Carrie Dimoff (2h29’33”).

    Il neo campione NCAA di corsa campestre Conner Mantz si è aggiudicato il titolo statunitense di mezza maratona in 1h00’55”. La trentasettenne Keira D’Amato ha trionfato nella gara femminile in un buon 1h07’55” poche settimane dopo aver essersi classificata al quarto posto alla Maratona di Chicago.

    Sport OK Junior