Markus Rooth (foto archivio)
Markus Rooth (foto archivio)
FASTWEB CASA Fibra Ultra veloce

Il giovane talento norvegese Markus Rooth ha stabilito il primato norvegese under 20 del decathlon con l’eccellente score di 8238 punti, seconda migliore prestazione mondiale all-time a livello under 20.

Rooth ha gareggiato contro quattro atleti in una prova di decathlon disputata nello storico Bislett Stadium di Oslo. Rooth è rimasto in testa dall’inizio alla fine della gara e ha stabilito record personali in tutte le cinque specialità della prima giornata: 11”03 sui 100 metri, 7.53m nel salto in lungo, 15.81m nel getto del peso, 1.97m nel salto in alto e 49”56 sui 400 metri.

Dopo la prima giornata ha totalizzato un punteggio di 4257 punti. La seconda giornata è iniziata con un altro personale (14”18 sui 110 ostacoli) ed è proseguita 46.07m nel lancio del disco e 4.75m nel salto con l’asta (prestazioni non lontane dal suo record personale). Lo scandinavo ha prodotto un alto record personale nel giavellotto (59.80m) prima di concludere le dieci fatiche con 4’39”79 sui 1500 metri.

Soltanto il campione del mondo di Doha 2019 Nicklas Kaul ha fatto meglio in una prova di decathlon con attrezzi utilizzati per le gare juniores in occasione della vittoria agli Europei di categoria di Grosseto nel 2017 con 8345 punti. Va specificato che Torsten Voss e Yordani Garcia hanno fatto ancora meglio di Rooth rispettivamente con 8397 e 8257 punti, ma gareggiando con attrezzi seniores.

Rooth ha stabilito il precedente record personale di 7692 punti in occasione della medaglia di bronzo agli Europei Under 20 di Boras 2019.

Toralv Opsal realizzò il precedente record nazionale under 20 con 7815 punti nel 2016 migliorando il primato detenuto dal grande Karsten Warholm, due volte campione del mondo e primatista europeo dei 400 ostacoli.

Fastweb Fibra