Usain Bolt-Berlino (foto World Athletics)
Usain Bolt-Berlino (foto World Athletics)
FASTWEB

In attesa dell’inizio, in Italia, della stagione agonistica sabato e domenica prossima, che già ha espresso risultati molto interessanti, in giro per il mondo, dopo aver parlato ieri di Asafa Powell, e della sua carriera in parte condizionata dall’esplosione di Usain Bolt, mi è venuta la curiosità di fare un’analisi su quali sono stati gli atleti che, secondo le loro prestazioni tecniche, parametrate ai punteggi ufficiali attribuiti da World Athletics, sono da considerare i migliori di tutti.

Certo, si potrà eccepire che gli atleti, specialmente sino ai primi anni ottanta, fossero sfavoriti da scarpe meno performanti, da piste e pedane meno reattive e anche, dal fatto, di non potersi dedicare all’attività agonistica da professionisti.

Tutto vero, ma rimane il fatto che sia interessante sapere quali siano stati gli atleti e atlete, nella storia di questo sport, che abbiamo fatto registrare le prestazioni tecniche di maggior livello, tradotte in punteggio dalle Scoring Tables di World Athletics.

L’immagine di Usain Bolt, in copertina, potrebbe far pensare che sia proprio il primatista del mondo, dei 100 e 200 metri, ad essere il leader di questa speciale classifica ma, in realtà, al primo posto assoluto, tra uomini e donne, troviamo l’allora tedesca dell’est, Gabriele Reinsch che, dal 9 luglio 1988, detiene il record del mondo del lancio del disco femminile con la misura di 76,80 metri, che le valgono il punteggio stratosferico di 1382 punti.

Gabriele Reinsch (foto archivio storico W.A.)
Gabriele Reinsch (foto archivio storico W.A.)

Al secondo posto assoluto, troviamo la primatista del mondo del getto del peso femminile, Natalja Lisovskaja che, il 7 giugno 1987, lanciò a 22,63 metri per un punteggio di 1372 punti.

La terza assoluta, tra le donne, è Galina Čistjakova atleta russa che detiene tutt’ora il record del salto in lungo 7,52, ottenuto l’11 giugno 1988.

Tra le curiosità di questa particolare classifica, al nono posto tra le donne, c’è la prima atleta che detiene un primato del mondo realizzato dopo la caduta del muro di Berlino, 9 novembre 1989, ed è la straordinaria lanciatrice del martello polacca Anita Wlodarczyk, che ha scagliato l’attrezzo del record a 82.98 metri, per 1303 punti, il 28 agosto 2016.

La regola del periodo ante 1989 cambia completamente tra gli uomini e, infatti, quasi tutte le migliori prestazioni sono state ottenute negli ultimi venticinque anni, a partire dal fenomenale record del mondo del lancio del giavellotto del ceco Jan Zelezny che, il 25 maggio 1996, lanciò l’attrezzo a 98,48 metri, per un punteggio di 1365 punti, il più alto tra tutti gli uomini.

Jan Zelezny (foto Eric Geirinaert)
Jan Zelezny (foto Eric Geirinaert)

Usain Bolt detiene, in ogni caso, il secondo e terzo miglior punteggio maschile grazie al 9″58, nei 100 metri di Berlino 2009, che gli vale 1356 punti e, a seguire pochi giorni dopo, il 19″19 sui 200 che gli da 1352 punti.

Insomma, solo numeri e statistiche ma, se Bolt è considerato il più grande dell’atletica mondiale di tutti i tempi, leggendo questi dati non si potrà non essere d’accordo.

Di seguito, i 10 migliori risultati di tutti i tempi, sia maschili che femminili, secondo il criterio appena indicato delle scoring tables di World Athletics.

Uomini

  1. Jan Zelezny: giavellotto 98,48 metri 1365 punti (1996)
  2. Usain Bolt: 100 metri 9″58 1356 punti (2009)
  3. Usain Bolt: 200 metri 19″19 1352 punti (2009)
  4. Mike Powell: lungo 8,95 metri 1346 punti (1991)
  5. Wayde van Niekerk: 400 metri  43″03 1321 punti (2016)
  6. Jürgen Schult: disco 74,08 metri 1320 punti (1986)
  7. Armand Duplantis: asta 6,18 metri 1317 punti (2020)
  8. Eliud Kipchoge: maratona 2h01’39 1316 punti (2018)
  9. Javier Sotomayor: alto 2,45 metri 1314 punti (1993)
  10. Randy Barnes: peso 23,12 metri 1308 punti (1990)

Donne

  1. Gabriele Reinsch: disco 74,08 metri 1382 punti (1988)
  2. Natalja Lisovskaja: peso 22,63 metri 1372 punti (1987)
  3. Galina Čistjakova: lungo 7,52 metri 1333 punti (1988)
  4. Jackie Joyner-Kersee: eptathlon 7291 pt. 1331 punti (1988)
  5. Florence Griffith-Joyner: 100 metri 10″49 1314 punti (1988)
  6. Florence Griffith-Joyner: 200 metri  21″34 1308 punti (1988)
  7. Stefka Kostadinova: alto 2,09 metri 1309 punti (1987)
  8. Marita Koch: 400 metri 47″60 1304 punti (1985)
  9. Anita Włodarczyk: martello 82,98 metri 1303 punti (2016)
  10. Barbora Špotáková: giavellotto 72,28 metri 1299 punti (2008)

 

 

 

 

Fastweb Fibra