Leonardo Fabbri (foto FIDAL)
Leonardo Fabbri (foto FIDAL)
FASTWEB

Leonardo Fabbri ha vinto il getto del peso al meeting di Palmanova con 20.24m pochi giorni dopo il quarto posto con 20.83m al meeting di Bydgoszcz in Polonia.

Nella scia del primatista italiano indoor cresce ancora il suo compagno di allenamenti italo-sudafricano Zane Weir, che ha superato la barriera dei 20 metri per la prima volta in carriera con 20.12m.

Weir è cresciuto a Durban in Sudafrica ma ha origini italiane da parte del nonno materno. Dallo scorso autunno è entrato in contatto con coach Paolo Dal Soglio.

Leonardo e Zane si sono allenati insieme in Gennaio a Stellenbosch in Sudafrica. Weir si è trasferito in Italia all’inizio di Marzo. Grazie ai consigli tecnici di Dal Soglio Weir ha migliorato il primato personale ben cinque volte su sei gare nel corso dell’estate.

La pluricampionessa italiana del getto del peso Chiara Rosa ha realizzato la misura di 16.49m una settimana prima dei Campionati Italiani che si svolgeranno nella sua città a Padova.

Battocletti debutta a Cles

La due volte campionessa europea under 20 di corsa campestre Nadia Battocletti ha debuttato in questa stagione correndo i 3000 metri in 9’23”30 al meeting Melinda di Cles in Trentino.

Per me era solo un test. Non puntavo al personale ma ho avuto la sensazione che avrei potuto continuare con questo ritmo, e ho ricevuto buone risposte in prospettiva per i 5000 metri” ha affermato Nadia Battocletti.

Gianluca Tamberi oltre i 74 metri nel giavellotto

Gianluca Tamberi ha realizzato la terza migliore prestazione della sua carriera nel giavellotto con 74.47m a Macerata.

Il fratello del primatista italiano Gianmarco Tamberi vanta un personale di 78.61m realizzato nel 2010.

Fastweb Fibra