Zane Weir (foto FIDAL)
Zane Weir (foto FIDAL)
FASTWEB

Zane Weir fa parte da oggi a tutti gli effetti della squadra italiana di Atletica Leggera che sta diventando sempre più forte e competitiva a livello mondiale.

Il 25enne sudafricano, specialista nel getto del peso, ha ottenuto oggi da World Athletics l’autorizzazione a rappresentare la compagnia azzurra in tutte le manifestazioni internazionali a cominciare, ovviamente, dalle Olimpiadi per cui Zane ha recentemente ottenuto il minimo di qualificazione, lanciando a 21,11 metri nel meeting di Potchefstroom, proprio in Sudafrica.

Weir si allena in Italia con Paolo Dal Soglio e con il primatista italiano indoor Leonardo Fabbri, ed è cresciuto tantissimo da quando è arrivato nel nostro paese, grazie anche al fatto di aver cominciato a dedicarsi all’attività sportiva con grande intensità dopo essersi  laureato, nella sua nazione di origine, in contabilità finanziaria.

Ha ottenuto la cittadinanza italiana grazie alle radici del nonno materno, triestino.

Le sue dichiarazioni

Un sincero grazie a quanti si sono interessati a questa vicenda, non sono mai stato circondato da così tante persone che lavorano duramente e che si sono spese per me.

Sarà un onore rappresentare l’Italia e spero che mio nonno possa in qualche modo avvertire la grandezza di questo momento”.

 

Sport OK Junior