Zane Weir (foto Ardelean/FIDAL)
Zane Weir (foto Ardelean/FIDAL)
FASTWEB

Nuovo miglioramento del lanciatore italo-sudafricano Zane Weir che lancia a 20,70 metri sulla pedana di Borgo Valsugana (Trento).

Ottimo progresso rispetto al precedente personale, 39 centimetri, per lui che da poco più di un mese aveva superato per la prima volta i 20 metri.

Sarà contento il suo amico e compagno di allenamento Leonardo Fabbri, ma soprattutto il loro tecnico, l’ex campione europeo indoor Paolo Dal Soglio.

Per Zane anche un piccolo riscatto per la prova non esaltante del Golden Gala quando non era andato oltre i 19,43.

Venticinque anni compiuti da un paio di settimane, nato a Durban in Sudafrica, è italiano grazie alle origini del nonno materno, triestino.

Fino al 2019 aveva un personale appena superiore ai 19 metri (19,09) ma poco meno di un anno fa è entrato in contatto con Dal Soglio e si è trasferito in Italia all’inizio di marzo, dopo il raduno di gennaio a Stellenbosch.

Fastweb Fibra