Dester e Cairoli al Multistars di Lana

I due specialisti azzurri di prove multiple si affrontano ancora nel primo grande appuntamento stagionale di decathlon. Tra le donne Sveva Gerevini nell'eptathlon.

FASTWEB

L’ultima volta che hanno gareggiato contro è stata la competizione dell’eptathlon, nel corso dei campionati italiani assoluti al coperto, quando Dario Dester prevalse su Simone Cairoli, con il grande risultato di 6076 punti, nuovo primato italiano peraltro superato anche dal suo avversario che arrivò a 5986 punti contro i 5972 del precedente primatista, William Frullani.

Sabato e domenica prossima, 24 e 25 maggio, si riparte all’aperto con il decathlon in una manifestazione molto importante quale il World Athletics Challenge Combined Events, con la tappa italiana di Lana (Bolzano), per la 34esima edizione del classico Multistars.

Grande la partecipazione di atleti di ottimo livello (18 uomini, 18 donne), con ben nove decatleti che vantano personali oltre gli 8000 punti tra cui lo spagnolo, argento continentale dell’eptathlon di Torun, Jorge Ureña, il ceco Jan Dolezal, il norvegese Martin Roe, l’altro ceco Adam Helcelet, lo svedese Fredrik Samuelsson e il francese Romain Martin.

Ricordo che il primato personale del ventenne Dester, ottenuto a Firenze nel 2020, è di 7655 punti, quello di Cairoli, realizzato agli Europei del 2018 è di 7949, mentre il record italiano assoluto appartiene dal 1996 a Beniamino Poserina con 8169 punti.

L’appuntamento di Lana sarà, quindi, fondamentale per verificare se i due azzurri possano avere qualche speranza di poter puntare all’accesso per le Olimpiadi, dove esiste un minimo alquanto proibitivo di 8350 punti o, in alternativa, si deve rientrare nel ranking world athletics che è molto ristretto perché i posti disponibili sono solo 24.

Tra gli altri italiani, anche il tricolore under 23 dell’eptathlon Lorenzo Naidon e Amar Kasibovic.

Sveva Gerevini (foto Colombo/FIDAL)
Sveva Gerevini (foto Colombo/FIDAL)

Tra le atlete ritorno in gara, dopo alcuni mesi un po’ tribolati per alcuni problemi fisici, di Sveva Gerevini pluricampionessa italiana dell’eptathlon.

Con lei ci saranno in gara l’altra azzurra Linda Maria Pircher, che gareggia per la società sportiva di Lana, e poi tra tutte, la spagnola Maria Vicente, l’irlandese Kate O’Connor, la britannica Holly Mills, la svizzera Geraldine Ruckstuhl, l’austriaca Sarah Lagger, l’ucraina Anastasiya Mokhnyuk e la statunitense Chari Hawkins.

Nell’impianto altoatesino dello Sportplatz si comincia sabato mattina alle 11 con il decathlon e alle 11.45 con l’eptathlon.

Il sito dell’evento

Sport OK Junior