Dario Dester (foto FIDAL)
Dario Dester (foto FIDAL)
FASTWEB

Il ventenne lombardo Dario Dester continua nella sua crescita migliorando il primato personale di quasi 200 punti nel decathlon con 7655 punti nel meeting 12+12 Epta + Deca disputato al Campo Sportivo Bruno Betti di Firenze.

L’allievo dell’appassionato coach Pietro Frittoli è salito al terzo posto nelle liste italiane under 23 di sempre al primo anno in questa categoria. Il primato nazionale under 23 è detenuto da William Frullani, che fece segnare 7871 punti in occasione del terzo posto agli Europei Under 23

Dester aveva stabilito il personale in questa stagione totalizzando 7457 punti a Casalmaggiore. Il cremonese si è classificato al quinto posto agli Europei Under 20 dello scorso anno a Boras e ha stabilito il primato italiano juniores nel 2019.

Nel corso della seconda giornata Dester ha fatto registrare 14”70 sui 110 ostacoli (a soli 5 centesimi dal personale di 14”65 realizzato a Savona), 37.23m nel disco, 4.70m nel salto con l’asta (a 20 centimetri dal 4.90m realizzato a Vittorio Veneto), 53.58m nel giavellotto e 4’43”50 sui 1500 metri.

Il ventunenne della Quercia Trentingrana Rovereto Lorenzo Naidon ha demolito il record personale di oltre 500 punti concludendo la prova con 7443 punti grazie a cinque primati personali. Nel corso della seconda giornata il trentino si è migliorato nei 110 ostacoli (14”56), nell’asta (4.60m) e nel giavellotto (49.58m).

Jacopo Zanatta ha completato il suo primo decathlon in tre anni totalizzando lo score di 7009 punti.

Simone Cairoli ha disputato solo alcune prove come test di allenamento e ha scelto di scendere in pedana nel disco (38.02m) e nel giavellotto (58.62m) nella seconda giornata.

La ventiquattrenne lombarda Sveva Gerevini ha totalizzato 5675 punti nell’eptathlon, seconda migliore prestazione della sua carriera dopo il punteggio di 5907 punti realizzato in occasione del titolo italiano vinto lo scorso anno a Bressanone.

Sveva ha iniziato la seconda giornata con 5.79m nel salto in lungo con il vento a favore di +3.9 m/s e un salto valido da 5.77m (terza migliore performance della sua carriera). La lombarda ha poi completato la due giorni fiorentina con 39.03m nel lancio del giavellotto e il primo posto sugli 800 metri in 2’22”14.

La piemontese Elisa Tosetto e l’altoatesina Linda Maria Pircher hanno realizzato entrambe il record personale rispettivamente con 4842 punti e 4648 punti.

Fastweb Fibra