Golubovic realizza 8336 punti nel decathlon a Brisbane

Ottima prestazione con personale dell'australiano, specialista di prove multiple. Gli altri interessanti risultati del fine settimana in pista.

FASTWEB

L’australiano Daniel Golubovic ha vinto la gara di decathlon dei Queensland Combined Events Championships di Brisbane con l’ottimo score di 8336 punti. Golubovic aveva un record personale personale di 8223 punti.

Golubovic ha realizzato 11”03 sui 100 metri con vento contrario di -1.3 m/s, il personale di 7.22m nel salto in lungo (vento a favore di +1.3 m/s), 14.86m nel getto del peso, 2.00m nel salto in alto (due cm di record personale), 48”58 sui 400 metri (un secondo di miglioramento rispetto al precedente personale), 14”09 sui 110 ostacoli (personale migliorato di 16 centesimi di secondo), 47.66m nel lancio del disco, 4.90m nel salto con l’asta, 56.95m nel lancio del giavellotto, 4’22”52 sui 1500 metri (personale migliorato di tre secondi).

Mayer in buona forma sui 110 ostacoli a La Réunion

Il primatista mondiale del decathlon Kevin Mayer ha fermato il cronometro in 13”70 sui 110 ostacoli a L’Etang Sale sull’isola della Réunion arrivando a 16 centesimi di secondo dal record personale.

Elmir Reale ha vinto i 200 metri in 21”10 battendo il bronzo olimpico dei 200 metri di Rio de Janeiro Christophe Lemaitre (21”76).

Reuther corre gli 800 metri in 1’46”41 a Francoforte

Marc Reuther si è messo in luce nelle prime gare indoor europee correndo gli 800 metri in 1’46”41 a Francoforte. Il mezzofondista tedesco si mise in luce correndo gli 800 metri indoor in 1’45”39 a Erfurt. A livello outdoor vanta un record personale di 1’44”71 realizzato a Shifflange in Lussemburgo. Marvin Heiring si è classificato al secondo posto in 1’48”98.

Gare indoor in Francia

Nelle gare francesi al coperto Medhi Amar Rouana ha superato 5.40m nel salto con l’asta battendo Jeremy Bataillon (5.20m) ad Eubonne.

Mathis Prod’Homme (junior al primo anno) si è imposto sempre nel salto con l’asta con 5.23m. Gli junior Paul Metayer e Oihan Etchegaray hanno realizzato rispettivamente 2.16m nel salto in alto e 5.21m nel salto con l’asta.

Alessio Comel ha sfiorato il record personale nell’eptathlon con 5010 punti nel meeting indoor di Aubiére realizzando 7”16 sui 60 metri, 6.69m nel salto in lungo, 12.50m nel getto del peso, 1.92m nel salto in alto, 8”50 sui 60 ostacoli, 3.65m nel salto con l’asta e 2’57”07 nei 1000 metri.

Agnese Polini ha stabilito il record personale nel pentathlon con 3534 punti grazie ai seguenti risultati individuali: 9”26 sui 60 ostacoli, 1.62m nel salto in alto, 9.80m nel getto del peso, 5.40m nel salto in lungo, 2’26”93 sui 1000 metri.

Sport OK Junior