Noor Vidts (foto world athletics)
Noor Vidts (foto world athletics)
FASTWEB

La ventiquattrenne belga Noor Vidts ha stabilito il record personale e la migliore prestazione mondiale dell’anno del pentathlon indoor con lo score di 4665 punti a Aubiére in Francia.

Vidts ha battuto di oltre 200 punti la rappresentante del Benin Odile Ahouanwanou (4461 punti) e la polacca Paulina Ligarska (4405 punti).

Vidts ha fatto registrare due record personali nel salto in lungo (6.42m) e negli 800 metri (2’14”30) che le hanno permesso di battere il suo precedente il precedente record personale di 4629 punti.

Con questa prestazione la belga ha prenotato il posto per la gara del pentathlon dei prossimi Europei Indoor di Torun.

L’olandese Rik Taam ha stabilito la migliore prestazione mondiale di inizio stagione dell’eptathlon con 6001 punti.

Gli specialisti delle prove multiple svizzeri hanno dimostrato di essere in buone condizioni fisiche in questo inizio stagione.

Il campione europeo under 20 di decathlon Simon Ehammer ha realizzato 7”84 sui 60 ostacoli e 7.63m nel salto in lungo.

L’eptatleta Annik Kalin (medaglia di bronzo agli Europei Under 20 a Boras nel 2019) ha fermato il cronometro in 8”19 sui 60 ostacoli.

 

Sport OK Junior