Malaika Mihambo (foto World Athletics)
Malaika Mihambo (foto World Athletics)
FASTWEB CASA Fibra Ultra veloce

La campionessa del mondo di Doha 2019 di salto in lungo Malaika Mihambo aprirà la sua stagione all’aperto ai campionati tedeschi di Braunschweig l’8-9 agosto.

Questa sarà la prima competizione dell’atleta dai campionati tedeschi di indoor di Lipsia a fine febbraio, quando è arrivata seconda nei 60m in 7”22 e prima nel salto in lungo con 6,77m.

A Braunschweig vedremo la Mihambo gareggiare esclusivamente nel salto in lungo, ma l’atleta ha in programma di schierarsi nei 100m il fine settimana successivo al TrueAthletes Classic di Leverkusen il 16 agosto e potrebbero seguire anche altre competizioni.

La tedesca ha superato la linea dei sette metri indoor quest’anno all’ISTAF Indoor di Berlino con 7,07m a febbraio, ma l’obbiettivo di questa stagione è di superare la migliore prestazione mondiale dell’anno all’aperto di 6,81 m, realizzata dalla lunghista svedese Khaddi Sagnia a Moldnal, Svezia.

“Non vedo davvero l’ora delle prossime competizioni. Come atleta, sei sempre alla ricerca di una sfida per migliorare”, ha dichiarato di recente la Mihambo, che ricordiamo aver conquistato il titolo mondiale di salto in lungo lo scorso ottobre con un brillante salto di 7,30m.

Questa primavera la 26enne si è allenata, a casa, in Germania sotto la guida dell’allenatore tedesco Uli Knapp, sebbene abbia ancora intenzione di trasferirsi negli Stati Uniti per essere allenata da Carl Lewis e Leroy Burrell, un piano momentaneamente sospeso a causa della pandemia di coronavirus in corso.

Attualmente la situazione negli Stati Uniti non mi consente condizioni di allenamento ottimali, quindi continuerò a pianificare il mio allenamento in Germania. Non appena la situazione in Texas si sarà un po ‘normalizzata, ci penserò su“, ha dichiarato l’atleta.

Fastweb Fibra