Ajla Del Ponte (foto Reuters Montecarlo)
Ajla Del Ponte (foto Reuters Montecarlo)
FASTWEB

Ancora una eccellente prova per Ajla Del Ponte, la velocista svizzera del Canton Ticino, autentica rivelazione di questa estate post lockdown, capace di ottenere grandi risultati cronometrici, due vittorie in gare di Diamond League oltre al titolo di Atleta Europea del mese di agosto conferitole da E.A.

Stasera, ad Ostrava, nel corso del Golden Spike, ha corso i 150 metri, gara di cui deteneva la miglior prestazione mondiale dell’anno con 16″67, inchinandosi con un ancor ottimo 16″74 solo davanti alla grande olandese Dafne Schippers, due volte campionessa del mondo nei 200 metri nel 2015 e 2017, che ha chiuso in 16″56, strappando appunto ad Ajla il primato stagionale.

In ogni caso, per la svizzera, l’enorme soddisfazione di questo ennesimo prestigioso piazzamento, superando atlete di grande nome quali, tra le altre, Marie Josée Ta Lou ed Ivet Lalova-Collio.

Tutti i risultati del meeting

Fastweb Fibra