Yehualaw vince la Great Ethiopian Run di Addis Abeba

FASTWEB

La medaglia di bronzo dei Mondiali di mezza maratona Yalemzerf Yehualaw ha vinto la Great Ethiopian Run di 10 km ad Adis Abeba migliorando di oltre un minuto il record della manifestazione da lei stessa detenuto con 30’14 a 2350 metri di altitudine.

La prestazione dell’atleta etiope è il tempo più veloce mai realizzato sulla distanza dei 10 km in altitudine.

Yehualaw ha battuto il record all-comers su suolo africano detenuto dalla keniana Sheila Chelangat con 30’55” a Port Gentil in Gabon nel 2019.

La vincitrice, che deteneva il precedente primato del percorso con 31’55” dal 2019, ha riscattato la delusione per il ritiro nella gara di 10 km di Valencia del 9 Gennaio scorso.

La gara si è decisa al 7 km quando Yehualaw ha lanciato l’attacco decisivo staccando la medaglia di bronzo dei 5000 metri dei Mondiali under 20 del 2018 Girmawit Gebregziabher. Ad un km dalla fine Yehuawlaw ha accelerato ancora involandosi verso la vittoria con 12 secondi su Gebregziabher, che ha tagliato il traguardo in 30’26”.

La diciassettenne Miliknet Wedu ha completato il podio classificandosi al terzo posto in 30’41”, il tempo più veloce della storia per un’atleta al di sotto dei 20 anni.

Lo scorso Dicembre Yehualaw ha realizzato il secondo miglior tempo di sempre con 1h03’51” sulla mezza maratona a Valencia dopo aver coperto la prima metà gara in 29’45”.

Gemechu Dida ha vinto la gara maschile di 10 km 27’22” (miglior tempo di sempre in altura) battendo il primato del percorso detenuto dal 2006 da Deriba Merga con 28’19”. Dida ha mancato di sei secondi il primato all-comers su suolo africano stabilito da Joshua Cheptegei con 27’16” a Durban nel 2018.

Il migliore dei non etiopi è stato il keniano Cornelius Kibet Kemboi, sesto al traguardo in 27’37”.

Sei atleti erano ancora in lotta per la vittoria finale negli ultimi 500 metri della gara maschile. Dida ha preceduto di un solo secondo Getaneh Molla, vincitore della maratona di Dubai nel 2019 in 2h03’34”. Boki Diriba si è piazzato al terzo posto a due soli secondi dal vincitore.

Sport OK Junior