Mario Lambrughi (foto FIDAL)
Mario Lambrughi (foto FIDAL)
FASTWEB

Nei 400 metri ostacoli maschili facile vittoria di Mario Lambrughi con 49″84.

Mattia Contini gli tiene testa per 250 metri e poi si scompone cadendo, per cui sul podio  Eusebio Haliti con 51″48 e Leonardo Puca con 51″74.

400 ostacoli femminili

Titolo italiano per Ayomide Folorunso che vince in 56″47 precedendo Eleonora Marchiando 57″45 e Linda Olivieri 57″60.

Triplo femminile

Dariya Derkach all’ultimo salto conquista il titolo italiano con 13,56, seconda Ottavia Cestonaro con 13,47 a terza Veronica Zanon, al personale all’aperto di 13,41, prima sino all’ultimo turno.

Asta femminile

A 4,30 l’appuntamento con il titolo per Roberta Bruni davanti alla tricolore indoor Elisa Molinarolo, 4,25) e Sonia Malavisi 4,20.

Lanci

Primo titolo italiano per Daisy Osakue nel disco femminile, con la paura dei primi due lanci nulli. 58,26 per vincere al quarto turno.

Il giavellotto si racchiude in mezzo metro con la vittoria di Carolina Visca con 55,57, seconda Sara Jemai a 55,14 e terza Sara Zabarino 55,13.

Nel martello maschile ancora il mitico Marco Lingua a vincere l’ennesimo titolo, a 42 anni, con 71,98.

Fastweb Fibra