Osakue vince il titolo del disco con 61,63

Marco Lingua perde il titolo nel martello maschile dopo 6 anni

FASTWEB

Daisy Osakue impreziosisce la seconda giornata dei Campionati Italiani Invernali di lanci a Mariano Comense (Como), con un ottimo lancio nel disco a 61.63 metri, terza sua miglior prestazione in carriera, inferiore soltanto al 63.66 con cui alle Olimpiadi di Tokyo ha pareggiato al centimetro il record italiano di Agnese Maffeis e al 61.69 che le ha regalato la medaglia d’oro alle Universiadi di Napoli nel 2019.

Con Daisy salgono sul podio anche Stefania Strumillo (53.60 seconda) e Diletta Fortuna (50.20 terza), quest’ultima anche campionessa italiana under 23.

Dopo sei anni e undici titoli di fila termina il dominio di Marco Lingua nel lancio del martello uomini, ad opera di Giorgio Olivieri che per l’occasione ritocca anche il primato personale con 74.39, quindici centimetri in più del 74.22 con cui agli Assoluti di Rovereto 2021 aveva messo in serissima difficoltà il più esperto rivale.

Sul podio anche Simone Falloni (69.92) e terzo il mitico Lingua (67.87).

Marco Lingua (foto archivio FIDAL)
Marco Lingua (foto archivio FIDAL)

Tutti i risultati

Sport OK Junior