Molinarolo riparte da 4,07 nell’asta a Padova

Miglior prestazione italiana under 16 di Mattia Beda

FASTWEB

Prime gare della nuova stagione agonistica, pur essendo ancora per pochissime ore nel 2021, e ritorno in pedana della campionessa italiana del salto con l’asta, Elisa Molinarolo che supera l’asticella a 4,07 per vincere la competizione, svoltasi nel Palaindoor di Padova, davanti a Rebecca De Martin e Francesca Boccia, che ottengono la stessa prestazione, ma con un maggior numero di errori.

Tra gli uomini successo con 5,47 per il francese Mathieu Collet nei confronti dell’austriaco Riccardo Klotz, che si migliora di quattro centimetri con 5,37.

Da segnalare l’ottima prestazione del 15enne Mattia Beda che ha superato la quota di 4,62 al primo tentativo, e ha ottenuto la miglior misura di sempre a livello nazionale nella categoria cadetti, under 16, per incrementare il 4,60 al coperto ottenuto da Ivan De Angelis a Roma, il 28 febbraio del 2016, mentre il limite all’aperto in questa fascia di età rimane il 4,56 di Luigi Colella che lo ha stabilito a Foggia nel 2011.

Mattia Beda con il tecnico Marcello Palazzo (foto Zampieri/organizzatori)
Mattia Beda con il tecnico Marcello Palazzo (foto Zampieri/organizzatori)
Sport OK Junior