Nilsen vince il salto con l’asta con 5.91m ai campionati statunitensi

Ancora un'ottima prova del vicecampione olimpico della specialità, a Spokane.

FASTWEB

Il vice campione olimpico di salto con l’asta Chris Nilsen ha vinto il titolo statunitense indoor di salto con l’asta maschile con 5.91m a Spokane vicino a Washington.

Per la prima volta nella storia cinque astisti hanno superato la misura di 5.81m nella stessa gara in una competizione valida per un campionato nazionale di qualunque paese a livello indoor o outdoor.

Nilsen ha superato tutte le misure fino a 5.81m al primo tentativo. Successivamente ha avuto bisogno di tre tentativi per valicare l’asticella alla quota di 5.86m.

KC Lightfoot si è portato provvisoriamente al comando con un salto da 5.86m realizzato alla prima prova. Nilsen ha risposto valicando la misura di 5.91m al primo tentativo aggiudicandosi la gara.

Il campione NCAA 2019 ha tentato tre prove senza successo alla quota di 6.03m, un centimetro in più rispetto al suo primato nord-americano recentemente battuto alla quota di 6.02m a Tourcoing.

Zach McWorther ha avuto bisogno di tre tentativi alla quota di 5.61m ma è riuscito a valicare 5.71m, 5.76m e 5.81m alla prima prova. McWorther ha commesso successivamente tre errori a 5.86m.

Matt Ludwig ha avuto un percorso perfetto alle misure di 5.51m, 5.61m e 5.71m ma ha superato 5.81m soltanto alla terza prova terminando al quarto posto davanti a Jacob Wooten a pari misura ma con un numero minore di errori.

Getto del peso femminile

Maggie Ewen ha migliorato il primato personale assoluto nel getto del peso femminile diventando la seconda atleta al mondo in questa stagione indoor. Ewen ha superato altre tre volte la barriera dei 19 metri con 19.50m, 19.37m e 19.10m. Chase Ealey si è piazzata al secondo posto con 19.10m.

1500 metri femminili

Heather MacLean ha vinto una finale dei 1500 metri ricca di emozioni in 4’06”09 battendo in volata Josette Norrie (4’06”13) e Elle Purrier St. Pierre (4’06″14).

3000 metri maschili

Il finalista olimpico dei 1500 metri Cole Hocker si è aggiudicato il titolo statunitense sui 3000 metri in 7’47″50 battendo di oltre un secondo Emmanuel Bor (7’48″64) e Dollon Maggard (7’49″05).

Salto in alto maschile

“Mr. Jumps” Ju’Vaughn Harrison (campione statunitense e NCAA indoor e outdoor nel salto in alto e nel salto in lungo) ha dominato il salto in alto con 2.28m.

Darryl O’Sullivan si è piazzato al secondo posto con 2.25m battendo Darius Carbin per un numero minore di errori.

Salto in lungo femminile

Quanera Burks si è imposta nel salto in lungo femminile con 6.55 e Tiffany Flynn ha battuto Shaa’Keela Saunders per il secondo posto con la stessa misura di 6.49m.

Pentathlon femminile

Chari Hawkins ha vinto il pentathlon femminile con il record personale di 4492 punti battendo Kendell Williams (4399 punti) e Maddie Nickal (4120 punti).

Sport OK Junior