Paissan migliora il personale sui 60 metri in Nebraska

Buon esordio indoor del velocista trentino negli States

Il campione europeo under 20 dei 100 metri del 2019 Lorenzo Paissan ha migliorato il record personale sui 60 metri indoor fermando il cronometro in 6”73 a Lincoln in Nebraska. Il ventunenne trentino, che studia presso la University of Nebraska, ha vinto la finale dopo aver corso la batteria in 6”78.

L’emiliano Freider Fornasari si è classificato al terzo posto in 6”89 dopo aver corso la batteria in 6”96 e il turno preliminare di ieri in 6”87.

Emmanuel Ihemeje ha vinto il salto in lungo con 7.28m al meeting di Spokane vicino a Washington con mezza rincorsa ridotta a otto appoggi. L’azzurro, undicesimo nella finale olimpica di Tokyo nel salto triplo, è tornato a frequentare dopo tanto tempo il salto in lungo e si presentava con una misura di 5.41m realizzata da cadetto.

Lo scorso anno l’atleta cresciuto nell’Atletica Estrada, ha vinto il titolo NCAA indoor nel salto triplo con il personale di 17.26m e si è ripetuto vincendo anche la finale outdoor del Campionato NCAA con 17.14m sulla pedana di casa di Hayward Field a Eugene, dove si allena con la maglia degli Oregon Ducks.

Proprio nella Track Town si svolgeranno i Mondiali della prossima estate. Ihemeje si è classificato al secondo posto ai Campionati Italiani di Rovereto con 16.65m.

Laura Pellicoro si è messa in luce sui 3000 metri correndo in 9’24”54 a Seattle, su una distanza molto lunga per lei visto che è una specialista degli 800 metri. La brianzola della Bracco Atletica studia a Portland in Oregon.

Diego Pettorossi (studente della University of Texas di San Antonio) ha fermato il cronometro in 21”36 sui 200 metri a College Station in Texas.

Sport OK Junior