Nel sabato del mezzofondo si esalta anche Bellò: 2’02″12 sugli 800

Terza miglior prestazione italiana di sempre della vicentina

FASTWEB

Dopo che Gaia Sabbatini e Ossama Meslek, a Birmingham, hanno realizzato il record italiano di 1000 e 1500 metri, arriva un altro eccellente risultato dal Palaindoor di Padova dove Elena Bellò abbassa il proprio personale sino a 2’02″12, negli 800 metri, e diventa la terza italiana di sempre, dopo Elisa Cusma (1’59″25 a Karlsruhe nel 2009) e Gabriella Dorio (2’00″85 a Parigi nel 1982).

Per la 25enne mezzofondista vicentina si tratta di un miglioramento di oltre un secondo rispetto al 2’03″45 con cui ha trionfato nella passata stagione agli Assoluti indoor di Ancona.

Dietro di lei, che era al debutto in stagione, nella gara seconda è Joyce Mattagliano con 2’04″75 e terza Eleonora Vandi con 2’05″66.

Le dichiarazioni di Elena: “Sono contenta del risultato in quanto riuscire a concretizzare immediatamente il lavoro dell’allenamento, dopo mesi senza gare, non è mai facile.

Ringrazio Samantha Zago che mi ha dato una mano fino al 500 come pacer. Negli ultimi 300 metri sono rimasta da sola e probabilmente con altri stimoli sarei riuscita chiudere ancora più forte.

Sono soddisfatta di essere al terzo posto di sempre dietro due grandissime atlete: è un onore. Ora gli Assoluti: carica, consapevole e con tanta voglia di correre forte”.

Tutti i risultati

Sport OK Junior