Folorunso al personale nei 400 ostacoli: 54″65

Bella prova dell'ostacolista azzurra a La Chaux de Fonds

FASTWEB

Brillante prestazione di Ayomide Folorunso al Resisprint International di La Chaux de Fonds dove, sui 400 H, sfiora il primato italiano di Yadisleidy Pedroso, correndo in 54″65 a soli 11 centesimi.

Per l’azzurra esclusa dalla prova individuale olimpica, pur avendo il minimo ottenuto due anni fa, un grande crono che rappresenta il suo personale e una enorme iniezione di fiducia per il futuro.

Nei 100 metri femminili Irene Siragusa, anche lei reduce dall’ottima prova in staffetta 4×100 delle Olimpiadi, ottiene il suo miglior crono dell’anno con 11″39 nella finale B però con vento favorevole oltre il consentito (+2.2) e poi corre i 200 in 23″21 (+1.6).

Al maschile ancora più forte il vento alle spalle, ma è comunque  buono il 10″21 (+3.0) nei 100 di Luca Lai che nei successivi 200 si migliora con 20″98 (-0.3).

Nei 400 femminili la ventenne Beatrice Zeli con 54″25 abbassa di quattro decimi il proprio limite.

Tutti i risultati

Sport OK Junior