Wadeline Jonathas (foto South Carolina Athletics)
Wadeline Jonathas (foto South Carolina Athletics)
FASTWEB

USA

Wadeline Jonathas firma il miglior crono mondiale dell’anno sui 400 metri

La statunitense Wadeline Jonathas ha firmato il miglior crono mondiale del 2020 sui 400 metri femminili con 51”71 al Sander Columbia Challenge. Jonathas è stata una delle rivelazioni degli ultimi Campionati del mondo di Doha dove si è classificata quarta sui 400 metri individuali in 49”60 e ha vinto la medaglia d’oro con la staffetta 4×400 in 3’18”92.

Cunningham realizza la migliore prestazione mondiale dell’anno sui 60 ostacoli

Trey Cunningham ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno sui 60 ostacoli con 7”57 al Bob Pollock Invitational precedendo Caleb Parker, 7”68.

Nuovo progresso della junior Ahting Mu

Non finisce di stupire la formidabile diciassettenne statunitense Athing Mu che, al primo anno nella categoria juniores ha stabilito la migliore prestazione mondiale di sempre per la sua fascia d’età sui 500 metri con il tempo di 1’10”22.

La giovane atleta di origini sudanesi ha migliorato il precedente primato di categoria stabilito dalla russa Ksenya Zadorina con 1’10”61.

Mu salì sulla ribalta lo scorso anno quando vinse il titolo statunitense indoor sui 600 metri migliorando il record statunitense indoor assoluto di Alysia Montano fermando il cronometro in 1’23”59.

Europa

Migliore prestazione mondiale dell’anno di Stanek nel getto del peso

Il ceco Tomas Stanek ha realizzato la migliore prestazione mondiale dell’anno indoor del getto del peso con 21.23m a Nevydzy in Repubblica Ceca, anche se il fiorentino Leonardo Fabbri ha fatto meglio due giorni fa con il fantastico 21.32m realizzato all’aperto in Sudafrica.

Siamo solo all’inizio di una stagione che si preannuncia scoppiettante dopo una stagione 2019 che ha prodotto un record di otto atleti oltre i 22 metri e la migliore finale iridata di sempre a Doha con quattro atleti oltre i 22.50m.

Sport OK Junior