Noah Lyles (foto Getty Images)
Noah Lyles (foto Getty Images)
FASTWEB

Il campione del mondo dei 200 metri Noah Lyles ha esordito nella stagione 2021 a Clermont in Florida correndo i 60 metri all’aperto in 6”66 in batteria con vento a favore di +2.3 m/s ma non ha disputato la finale, che è stata vinta da Kevaun Rattray in 6”61 davanti a Jaylen Bacon (6”69) e al bronzo mondiale dei 200 metri di Londra 2017 Jereem Richards (6”73).

Derek Holdsworth si è imposto negli 800 metri in 1’48”14.

Il neozelandese Nick Willis (due volte argento olimpico sui 1500 metri, argento a Pechino 2008 e bronzo a Rio de Janeiro 2016) si é classificato al sesto posto in 1’50”59.

Pochi giorni prima sempre a Clermont Willis si è classificato secondo in una gara sul miglio in 3’58”63 alle spalle di Mason Ferlic (3’58”05).

Con questa performance cronometrica il trentasettenne Willis è sceso sotto i 4 minuti sul miglio per il diciannovesimo anno consecutivo facendo meglio del campione olimpico John Walker, che corse sotto questo muro per 18 anni di fila dal 1973 al 1990.

Nick Willis (foto archivio)
Nick Willis (foto archivio)
Sport OK Junior