Gianmarco Tamberi - Rieti 2016 (foto archivio)
Gianmarco Tamberi - Rieti 2016 (foto archivio)
FASTWEB CASA Fibra Ultra veloce

Adesso, finalmente, pur nei limiti ancora stringenti imposti dalle disposizioni anti-covid, si comincia a fare veramente sul serio e sabato 4 luglio ci sarà, a Rieti, un meeting realmente interessante che segnerà il debutto, da noi annunciato in anteprima, di Filippo Tortu sui 100 metri, ma anche la partecipazione di tanti nomi illustri dell’Atletica Italiana tra cui, a sorpresa, anche Gianmarco Tamberi che, reduce dall’ottimo 2.30 di domenica, ha deciso di riprovarci

Abbiamo scombussolato un po’ i piani – racconta Halfshave – vista la gara di domenica è importante creare un po’ di solidità, quindi abbiamo deciso di posticipare di una settimana linizio del ‘carico’ per le gare di agosto.

Quella di Rieti è una bella pedana, ricordo bene il 2016 e in che condizione fossi, ma in realtà dopo quella gara ero veramente arrabbiato perché valevo più di 2,36”.

Sul resto del meeting avremo modo di approfondire maggiormente nei prossimi giorni, ricordando il debutto di Luminosa Bogliolo sui 100 hs, mentre il primatista italiano dei 400 metri, Davide Re, correrà i 200 metri e, notizia di questa mattina, anche i 100.

Per quanto riguarda i 100 i maggiori avversari di Filippo Tortu saranno il primatita stagionale europeo sulla distanza, con 10″21, Jan Veleba, il Ghanese Sean Safo-Antwi, staffettista della 4×100 del Ghana ai mondiali di Doha e l’altro azzurro Antonio Infantino.

Nei 100 femminili, infine, veramente interessante la partecipazione dell’atleta ticinese Ajla Del Ponte, annunciata in grande forma, per una sfida realmente interessante con Irene Siragusa.

 

 

Fastweb Fibra