Paolo Del Bene - Giovanni Lo Storto - Marta Zenoni - Luigi Pezzilli
Paolo Del Bene - Giovanni Lo Storto - Marta Zenoni - Luigi Pezzilli
FASTWEB

Sport e Studio sono un bellissimo connubio vincente, nel senso che è universalmente appurato come, fare attività fisica, aiuti la mente a stare meglio e migliori l’attitudine allo studio dei ragazzi.

Sono stati vari gli studi e le ricerche, in tal senso, un po’ in tutto il mondo ed è sempre emerso come, sport e rendimento scolastico, vadano di pari passo, nel senso che se un ragazzo si trova, alla fine di un quadrimestre, con qualche insufficienza, e per caso non fa alcun tipo di sport, è meglio invogliarlo a farlo e, se invece lo pratica, non bisogna assolutamente impedirgli di continuarlo, magari per una sorta di punizione.

Ma il connubio sport e studio può avere dei vantaggi anche al contrario, nel senso che uno sportivo affermato può trovare, certamente, magari in un momento di leggera difficoltà della sua carriera, un grande stimolo dallo studio.

Ci sono varie storie che si potrebbero raccontare, di grandi sportivi che hanno saputo coniugare la loro attività agonistica con le aule dell’Università, e tra tutti mi piace ricordare Pietro Mennea che di lauree ne conseguì ben 4.

Per tutto questo sono molto contento quando posso raccontare la storia di una Università, la Luiss di Roma,  che offre una borsa di studio a una giovane stella dell’Atletica Italiana, Marta Zenoni, grazie al supporto di un’azienda che ha creduto in lei, la P&CO.

Sono tanti gli atleti che la Luiss ha accompagnato e accompagna nel loro percorso agonistico, offrendo la possibilità di studiare in un contesto stimolante per offrire, a loro, il miglior futuro, alla fine della loro carriera agonistica.

Per quanto riguarda l’Atletica, Marta è stata preceduta da campioni quali Eloisa Coiro, Marco Fassinotti, Gianmarco Tamberi e Filippo Tortu.

Sono certo che questa nuova esperienza, fortemente voluta dall’atleta azzurra, rafforzerà ulteriormente la sua determinazione e la sua passione per lo sport che tanto ama e, certamente, adesso, la sta aiutando a superare un piccolo problema fisico che sta perfettamente guarendo, ma che le impedirà di affrontare la stagione indoor.

 

 

 

 

 

 

Sport OK Junior