Marta Zenoni - Gavle (Foto Colombo Fidal)
Marta Zenoni - Gavle (Foto Colombo Fidal)
FASTWEB

Dopo l’ottima stagione del suo rientro agonistico, che seguiva un paio di anni per lei complicati, arriva per Marta Zenoni l’arruolamento in un un Gruppo Sportivo Militare che la proietta definitivamente nel mondo degli atleti professionisti.

La sua nuova maglia sarà quella della Polizia di Stato e insieme a lei farà il suo ingresso nel corpo militare anche il maratoneta Yassine Rachik.

Marta, 20 anni, talento giovanile cresciuto nel vivaio dell’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter, già bronzo mondiale allieva degli 800 metri nel 2015, è rientrata a grandi livelli nel 2019, vincendo il bronzo europeo under 23 nei 1500 a Gavle e i titoli italiani assoluti nei 1500 e nei 5000 a Bressanone.

Rachik, 26 anni, proveniente dall’Atletica Casone Noceto, già bronzo europeo, è stato dodicesimo ai Mondiali di Doha nei 42,195 km, al termine di una stagione che lo ha visto ottenere il crono di 2h08:05 in maratona a Londra nel mese di aprile, tempo che rappresenta anche il minimo richiesto per le Olimpiadi.

Sport OK Junior