Battocletti sabato all’Arena per il debutto stagionale in pista

    La talentuosa mezzofondista azzurra impegnata sull'insolita distanza delle 2 miglia

    FASTWEB

    Sarà l’Arena Civica di Milano la splendida cornice del debutto stagionale all’aperto di Nadia Battocletti, la principale protagonista del mezzofondo femminile azzurro, la quale gareggerà sabato 23 aprile in un meeting serale chiamato, Walk and Middle Distance Night, dove sarà impegnata in una insolita distanza spuria, quella delle 2 miglia, con l’intento di migliorare il record italiano che dal 1997 appartiene ad Elisa Rea (9’44″61 a Torino).

    Nella stessa gara annunciate anche la maratoneta Giovanna Epis, con anche Giovanna Selva e Nicole Reina.

    Nella stessa competizione ci sarà anche il debutto all’aperto di Pietro Arese a poco più di un mese dall’ottavo posto ai Mondiali indoor di Belgrado nei 1500, anche se su una distanza diversa, quella dei 5000 metri, in un cast che include altri specialisti italiani come Mattia Padovani, Italo Quazzola, Samuel Medolago.

    Da seguire con attenzione anche la più classica gara dei 1500 metri, con l’esordio dell’ottocentista azzurra Elena Bellò, al rientro su questa distanza dal settembre 2020, ma sempre grande curiosità desta pure la giovanissima Anna Arnaudo, soli 21 anni, che ama cimentarsi su varie distanze e terreni, sempre con ottimi risultati.

    Per quanto riguarda le gare spurie ci saranno anche i 600 metri con la presenza al maschile del campione europeo under 23 degli 800, Simone Barontini, mentre al femminile ci sarà la sfida tra le ostacoliste Eleonora Marchiando, Linda Olivieri e Rebecca Sartori.

    Sport OK Junior