Due saltatori indiani oltre gli 8.30m nel salto in lungo

    Nella Federation Cup in India

    Due specialisti indiani del salto in lungo hanno fatto meglio di 8.30m nel salto in lungo alla Federation Cup di Thenipalam, anche se uno dei due, il ventenne Jeswin Aldrin ha realizzato l’eccellente misura di 8.37m con vento a favore di +3.7 m/s, ma ha poi messo a segno tre salti regolari da 8.26m, 8.16m e 8.14m.

    Murali Sreshankar, invece, che si è classificato secondo nella gara ha stabilito il primato indiano con 8.36m con vento regolare diventando il nono lunghista asiatico di sempre.

    Sreshankar ha superato altre due volte la barriera degli 8 metri con 8.16m e 8.07m. Muhammed Anees Yaha si è classificato al terzo posto con 8.03m con vento a favore di +2.3 m/s.

    Eldhose Paul ha sfiorato i 17 metri nel salto triplo maschile con 16.99m (+0.2m/s) battendo Praaven Chithtravel (16.84m) e Karthik (16.81m).

    Jabir Palliyalil ha vinto i 400 metri ostacoli maschili in 50”35. Avinash Sable si è aggiudicato i 5000 metri maschili in 13’39”43.

    Amlan Borgohain ha stabilito il record personale sui 200 metri con 20”52 con vento regolare di +1.0 m/s. Hima Das si è imposta sui 200 metri femminili in 23”63 precedendo di un centesimo di secondo la vincitrice dei 400 metri Aishwara Kaila.

    Sport OK Junior