Una fermata della metropolitana di Roma intitolata alle Fiamme Gialle

    Bellissima iniziativa nell'ambito dei festeggiamenti per i 100 anni dell'atletica giallo verde

    FASTWEB

    In un momento di grande splendore per tutta l’Atletica italiana non può che far piacere questa iniziativa, presa all’interno della capitale nel contesto dei festeggiamenti per il centenario della nascita della sezione di atletica delle Fiamme Gialle, per cui una stazione del metro chiamata Cipro è stata rinominata e si chiamerà, da fine anno, stazione Cipro-Fiamme Gialle.

    Per festeggiare questa iniziativa lunedì scorso c’è stata una cerimonia con la presenza dei campioni olimpici Antonella Palmisano e Lorenzo Patta, di quella paralimpica Ambra Sabatini ma anche di tra grandi atleti del recente passato, quali Giuseppe Gibilisco, Fabrizio Donato e Nicola Vizzoni.

    Presenti all’incontro anche la vicepresidente vicaria del CONI Silvia Salis, il direttore generale ATAC Franco Giampaoletti, il presidente FISPES Sandrino Porru, il delegato sport della Regione Lazio Roberto Tavani, il comandante regionale Lazio della Guardia di Finanza Gen.D. Virgilio Pomponi, il comandante provinciale Roma della Guardia di Finanza Gen.B. Paolo Compagnone e il comandante del Centro sportivo Gen.B. Flavio Aniello.

    Sport OK Junior