Tokio 2020 (logo)
Tokio 2020 (logo)
FASTWEB

L’emergenza mondiale Covid-19 sta sempre più dilagando ed esiste una grande difficoltà a contenerla per tantissimi motivi tra cui, purtroppo, una certa indisciplina ed anche sottovalutazione del problema che, in Cina, ad esempio, dove tutto è nato, ha portato a provvedimenti tanto estremi quanto risolutivi al punto che, per loro, il contagio sembra definitivamente arrestato.

In questo panorama, è ormai evidente, almeno da una decina di giorni e ne avevamo già parlato, come le Olimpiadi di Tokio, massimo appuntamento mondiale dell’anno sportivo, non potranno disputarsi nelle date prefissate dal 24 luglio al 9 agosto.

Il nostro personale auspicio sarebbe stato quello di un rinvio di 6/7 settimane circa, facendo coincidere il tutto con la seconda metà di settembre e ci sembrava una buona idea, considerando lo slittamento di tante altre manifestazioni di ogni tipo di sport e, oltretutto, questo avrebbe permesso il regolare svolgimento, per quanto riguarda l’Atletica Leggera, dei campionati europei di Parigi di fine agosto.

La situazione, al di la delle frasi di circostanza del Presidente del CIO Thomas Bach, fa presagire invece uno spostamento deciso di uno o due anni, anche se, da qualche fonte, è apparsa la speranza, del Governo Giapponese, di in uno slittamento in autunno come da noi auspicato.

Chiaro che tutto ruota intorno a enormi interessi economici, visto che per l’evento sono stati investiti circa 12 miliardi di dollari e, in ballo, ci sono anche i 3 garantiti dagli sponsor per cui, in tale ottica, uno spostamento di poche settimane, sarebbe una scelta quasi indolore.

Ma l’ipotesi autunnale si scontra con parecchie difficoltà di agenda. Il Comitato olimpico, peraltro, vedrebbe complicato anche lo slittamento di un anno, per il quale andrebbe riprogrammato tutto il calendario sportivo del 2021, e punterebbe deciso al 2022.

Da segnalare le grandi perplessità anche di tanti Atleti. Il movimento “Global Athlete“, associazione che ne riunisce vari, ha chiesto al CIO di rimandare ufficialmente le Olimpiadi di Tokyo fino a quando la pandemia di coronavirus non sarà sotto controllo.

Una decisione, quantomeno sull’ufficialità del rinvio,  è attesa a brevissimo, forse già nelle prossime 24/36 ore.

Sport OK Junior