La squadra azzurra per gli Europei di Monaco di Baviera

La maggiore spedizione di sempre in una competizione continentale

FASTWEB

Mancano ormai solo 11 giorni all’inaugurazione dell’altra grandissima manifestazione internazionale di atletica dell’anno, i Campionati Europei che si svolgeranno a Monaco di Baviera in Germania dal 15 al 21 agosto prossimo e ieri, il direttore tecnico della nazionale italiana, Antonio La Torre, ha comunicato tutti gli atleti e atlete che parteciperanno alle gare, salvo ovviamente defezioni degli ultimi giorni per motivi fisici, quali su tutti i casi dei due campioni olimpici Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi.

Saranno 101 i componenti della spedizione, 54 uomini e 47 donne, il numero più ampio di sempre per l’Italia nella principale manifestazione continentale che festeggia la venticinquesima edizione, con il precedente record che curiosamente era stato fatto sempre nella stessa città bavarese in occasione dei campionati del 2002, esattamente 20 anni fa.

Analizzando i nomi più interessanti tra tutti, a parte le due medaglie a cinque cerchi dei 100 metri e del salto in alto, che come ben noto sono piuttosto in forse, spicca ovviamente il campione olimpico e mondiale Massimo Stano, che sarà in gara nella 20 km di marcia dopo il titolo iridato sulla 35 km, ma anche quello di Elena Vallortigara, bronzo mondiale del salto in alto a Eugene.

Ovviamente su questi due atleti si ripongono grandissime speranze con Stano favoritissimo nella sua disciplina, mentre Vallortigara potrà certamente lottare per un podio, ma notevoli attese si ripongono anche su Filippo Tortu nei 200 metri in cui ha più volte dichiarato di voler puntare alla medaglia d’oro, Sara Fantini nel lancio del martello dopo essere stata la prima delle europee ai mondiali conclusi al quarto posto, Andrea Dallavalle nel salto triplo, Ahmed Abdelwahed nei 3000 siepi e, naturalmente, Nadia Battocletti sui 5000 metri dove l’anno scorso alle Olimpiadi di Tokyo fu settima, prima delle europee, e quindi con grandi possibilità di raggiungere una posizione di rilievo in Germania, se avrà totalmente recuperato la condizione leggermente persa per il problema periostale alla tibia.

Un altro atleta molto atteso sarà anche il bronzo europeo in carica dei 10.000 uomini, Yeman Crippa, che ha rinunciato a partecipare ai mondiali in Oregon probabilmente per finalizzare al meglio gli Europei ma di cui, in realtà, si è saputo ben poco negli ultimi tempi, il quale però è iscritto anche sui 5000 per cui si può presupporre che la sua condizione sia più che buona.

Tra gli altri azzurri che certamente possono puntare a lottare per un podio ci sarà il pesista Nick Ponzio, se saprà trovare la sua miglior giornata, le due mezzofondiste Gaia Sabbatini nei 1500 metri ed Elena Bellò negli 800, e l’astista Roberta Bruni, quest’anno al nuovo primato di 4.71, se riuscirà a superare l’impatto emozionale negativo che spesso le provocano i grandi eventi internazionali.

Tanti poi gli atleti che possono puntare a una finale, sia nelle corse che nei concorsi, a cominciare da Zaynab Dosso nei 100 femminili, Dalia Kaddari nei 200, Catatalin Tecuceanu negli 800 maschili, la lunghista Larissa Iapichino nel lungo femmnilie, Ayomide Folorunso nei 400 ostacoli femmnili, Emmanuel Ihemeje nel triplo maschile oltre naturalmente a tutte le 5 staffette sulle cui possibilità di podio, specie nella 4×100 maschile, incideranno i fattori di chi si riuscirà poi realmente a schierare.

Nella maratona maschile la grande sorpresa è rappresentata dell’assenza del primatista italiano Eyob Faniel, di cui non abbiamo trovato in giro nessuna notizia di infortuni particolari e che quindi, forse, sta finalizzando qualche particolare competizione mondiale da correre prossimamente, ma grande curiosità per la presenza di Iliass Aouani ed anche per l’oro di Zurigo 2014 Daniele Meucci.

Nella 42,195 km femminile invece, buone possibilità per Giovanna Epis e grande emozione ci suscita la presenza della campionessa d’Europa di Barcellona 2010, la 42enne Anna Incerti.

Embed from Getty Images

Tutti gli atleti convocati

  • 100m – 4x100m Chituru ALI
  • 100m – 4x100m Marcell Lamont JACOBS
  • 200m – 4x100m Eseosa DESALU
  • 200m – 4x100m Diego Aldo PETTOROSSI
  • 200m – 4x100m Filippo TORTU
  • 400m – 4x400m Lorenzo BENATI
  • 400m – 4x400m Davide RE
  • 400m – 4x400m Edoardo SCOTTI
  • 800m Simone BARONTINI
  • 800m Catalin TECUCEANU
  • 1500m Pietro ARESE G.A.
  • 1500m Ossama MESLEK
  • 5000m – 10.000m Yemaneberhan CRIPPA
  • 5000m – 10.000m Pietro RIVA
  • 110hs Hassane FOFANA
  • 110hs Lorenzo Ndele SIMONELLI
  • 400hs José Reynaldo BENCOSME
  • 400hs Giacomo BERTONCELLI
  • 400hs Mario LAMBRUGHI
  • 3000st Ahmed ABDELWAHED
  • 3000st Ala ZOGHLAMI
  • 3000st Osama ZOGHLAMI
Embed from Getty Images
  • Alto Christian FALOCCHI
  • Alto Marco FASSINOTTI
  • Alto Gianmarco TAMBERI
  • Asta Max MANDUSIC
  • Lungo Filippo RANDAZZO
  • Triplo Tobia BOCCHI
  • Triplo Andrea DALLAVALLE
  • Triplo Emmanuel IHEMEJE
  • Peso Sebastiano BIANCHETTI
  • Peso Leonardo FABBRI
  • Peso Nicholas PONZIO
  • Giavellotto Roberto ORLANDO
  • Maratona Iliass AOUANI
  • Maratona René CUNEAZ
  • Maratona Daniele D’ONOFRIO
  • Maratona Stefano LA ROSA
  • Maratona Daniele MEUCCI
  • Marcia 20km Andrea COSI
  • Marcia 20km Francesco FORTUNATO
  • Marcia 20km Massimo STANO
  • Marcia 35km Michele ANTONELLI
  • Marcia 35km Teodorico CAPORASO
  • Marcia 35km Matteo GIUPPONI
  • 4x100m Matteo MELLUZZO
  • 4x100m Lorenzo PATTA
  • 4x100m Hillary Wanderson POLANCO RIJO
  • 4x400m Vladimir ACETI
  • 4x400m Lapo BIANCIARDI
  • 4x400m Brayan LOPEZ
  • 4x400m Pietro PIVOTTO
  • 4x400m Matteo RAIMONDI
  • Decathlon Dario DESTER
Embed from Getty Images

Tutte le atlete convocate

  • 100m – 4x100m Zaynab DOSSO
  • 100m – 4x100m Gloria HOOPER
  • 100m – 200m – 4x100m Irene SIRAGUSA
  • 200m – 4x100m Vittoria FONTANA
  • 200m – 4x100m Dalia KADDARI
  • 400m – 4x400m Alice MANGIONE
  • 400m – 4x400m Anna POLINARI
  • 400m – 4x400m Virginia TROIANI
  • 800m Elena BELLO’
  • 800m Eloisa COIRO
  • 1500m Ludovica CAVALLI
  • 1500m Federica DEL BUONO
  • 1500m Gaia SABBATINI
  • 5000m Nadia BATTOCLETTI
  • 10.000m Anna ARNAUDO
  • 100hs Luminosa BOGLIOLO
  • 100hs Elisa DI LAZZARO
  • 100hs Nicla MOSETTI
  • 400hs – 4x400m Ayomide FOLORUNSO
  • 400hs Linda OLIVIERI
  • 400hs Rebecca SARTORI
  • 3000st Laura DALLA MONTA’
  • 3000st Martina MERLO
Embed from Getty Images
  • Alto Erika FURLANI
  • Alto Elena VALLORTIGARA
  • Asta Roberta BRUNI
  • Asta Elisa MOLINAROLO
  • Lungo Larissa IAPICHINO
  • Triplo Ottavia CESTONARO
  • Triplo Dariya DERKACH
  • Disco Daisy OSAKUE
  • Disco Stefania STRUMILLO
  • Martello Sara FANTINI
  • Maratona Giovanna EPIS
  • Maratona Anna INCERTI
  • Marcia 20km Valentina TRAPLETTI
  • Marcia 35km Lidia BARCELLA
  • Marcia 35km Nicole COLOMBI
  • Marcia 35km Federica CURIAZZI
  • 4x100m Anna BONGIORNI
  • 4x100m Johanelis HERRERA
  • 4x100m Alessia PAVESE
  • 4x400m Alessandra BONORA
  • 4x400m Rebecca BORGA
  • 4x400m Mariabenedicta CHIGBOLU
  • 4x400m Raphaela B. LUKUDO
  • Eptathlon Sveva GEREVINI
Embed from Getty Images
Sport OK Junior