Tortu in finale nei 200 metri vincendo la sua semifinale con 20″29

Dalia Kaddari in finale nei 200 femminili con 23"06

FASTWEB

Filippo Tortu supera di slancio lo scoglio della semifinale sui 200 metri agli Europei di Monaco di Baviera, vincendo la sua gara con un buon 20″29 anche se si complica leggermente la vita con una partenza un po’ troppo controllata, ma poi sul rettilineo fa valere il suo ottimo lanciato e chiude abbastanza in controllo.

Nel computo finale degli otto finalisti fanno meglio di lui i due britannici Zharnel Hughes, che impressiona abbastanza vincendo la sua gara con un 20″19 apparentemente facile, ma fa molto bene anche il connazionale Charles Dobson vincendo la sua semifinale con un eccellente 20″21.

Da rilevare, peraltro, come Filippo abbia avuto un tempo di reazione allo sparo di 0,192 rispetto allo 0,135 di Hughes e 0,153 di Dobson.

Le dichiarazioni di Filippo: “La finale era l’obiettivo e sono soddisfatto di averlo centrato, seppure soltanto leggermente. Non credo di aver fatto una bella gara, non ho corso come volevo, domani per una medaglia servirà molto di più: non dovrò sbagliare nulla.

Posso migliorare in tutto, a iniziare dalla partenza: soprattutto i primi 120 metri sono da perfezionare. Credo che Hughes sia il favorito, insieme ad Afrifah, ma mi piace pensare che si parta tutti dallo stesso punto.

Eliminati invece Fausto Desalu e Diego Pettorossi rispettivamente con 20″48 e 20″75.

Nelle semifinali dei 200 metri femminili grande soddisfazione anche per Dalia Kaddari, che accede a una prestigiosissima finale con il crono di ripescaggio di 23″06 che le consento l’accesso alla gara tra le 8 più veloci d’Europa.

Eliminata Irene Siragusa.

Tutti i risultati

Sport OK Junior